SPECIALIZZAZIONE IN PANCAFIT GROUP OK LUGLIO 2019 2019-09-28T11:30:08+00:00
TORNA ALLA SCUOLA

SPECIALIZZAZIONE in PANCAFIT GROUP®

Il corso di formazione per la Gestione del Pancafit Group® è rivolto a tutti gli operatori (che abbiano già conseguito l’attestato dei livelli base Metodo Raggi® con Pancafit®) interessati ad apprendere nuovi strumenti e strategie finalizzate alla gestione di un gruppo.

Corso strutturato su due weekend:
MILANO – 05/06 OTTOBRE  e 16/17 NOVEMBRE 2019

Per informazioni ed iscrizioni
corsi@posturalmed.com – tel.02/39257427

CORSO CONFERMATO!!!
ULTIMISSIMI POSTI DISPONIBILI!!!!

PROGRAMMA DIDATTICO DEL CORSO

Il corso, con alta valenza esperienziale, ha lo scopo di migliorare le tecniche comunicative, allenare la capacità di osservazione, ampliare il bagaglio di esercizi conosciuti al fine di formare al meglio tecnici capaci di gestire un lavoro di gruppo in modo efficiente e funzionale.
Si potranno acquisire tutte le competenze necessarie per:
  • capire le esigenze del singolo e del gruppo;
  • passare da una visione incentrata sul singolo a una visione globale e viceversa;
  • gestire e supervisionare il lavoro e le dinamiche all’interno di un gruppo;
  • sviluppare elevate capacità di ascolto attivo del singolo nel gruppo e del gruppo;
  • capire quali sono i principi per pianificare e programmare un lavoro nel breve, medio e lungo periodo;
  • capire come sviluppare ed esercitare la propria leadership;
  • identificare e condividere le priorità del gruppo in ogni singola lezione;
  • acquisire abilità tecniche specifiche e saperle contestualizzare in strategie rieducative-terapeutiche per il gruppo;
  • incrementare il proprio “portafoglio clienti/pazienti” in modo funzionale e strategico al proprio contesto lavorativo.

In ogni incontro si affronteranno diverse tematiche, lasciando ampio spazio alle simulazioni, alle domande aperte e alla pratica in gruppo, garantendo cosi un’elevata qualità dell’apprendimento.

1° Weekend 
*Sabato Mattina

1)  COS’ È IL PANCAFIT

2)  COME CREARE UNA PROGRAMMAZIONE E UNA DIDATTICA IN RIFERIMENTO AL GRUPPO CHE ABBIAMO

a.  Valutazione iniziale del gruppo (gruppo acquisito, gruppo ex novo, paragoni con vecchio istruttore)
b. Necessità e strategie da adottare relativamente al singolo e al gruppo
c.  Divisione delle classi o del lavoro con pazienti eterogenei che entrano nel gruppo e/o con esperienza
già acquisita (obiettivi già raggiunti)
d. Lavoro in classi con pazienti eterogenei tra loro e con diverse problematiche (il docente deve sapersi adattare
al gruppo trovando le strategie più adatte per “dare considerazione a tutti”)

*Sabato Pomeriggio

3)  RUOLO DEL TERAPISTA
a.   Quali indicazioni fornire al cliente/paziente (chiarire il ruolo del terapista)
b.   Approccio relazionale e comunicativo alla classe
c.   Gestione del singolo e della classe (controllo dei compensi, osservazione e ascolto)

4)  ESPERIENZE PRATICHE IN TEMA DI COMUNICAZIONE
a.   Che cos’è la comunicazione
b.   La comunicazione nel Pancafit Group
c.   Approccio relazionale al gruppo vs approccio relazionale al singolo
d.   Quando, come e perché adeguare le strategie comunicative al singolo e al gruppo
e.   Esperienze pratiche sulla comunicazione guidate dal docente
f.    Esperienze pratiche sulla comunicazione ai piccoli gruppi

*Domenica Mattina

5)  LA PROGRAMMAZIONE: “Dal micro al macro ciclo”
a. Pianificare a medio/breve/lungo termine, in funzione delle strumentazioni a disposizione,
degli obiettivi e dello spazio, nonché del gruppo
b.  Programmare una seduta e un ciclo di sedute con il gruppo di lavoro
c.  Analisi della struttura di una “lezione-tipo”

6)  ANALISI DEI TEST DI VALUTAZIONE E DI MISURAZIONE
a.  Che cos’è un test e quando usarlo
b.  Tipologie di test utilizzabili per indagare la funzionalità, la mobilità e la postura del gruppo
c.  Razionale di intervento nel proporre un test (quando e perché usare un test)

*Domenica Pomeriggio

7)  SESSIONI PRATICHE : Costruire una ‘’lezione tipo’’
 Il Docente illustrerà come strutturare una ‘’lezione tipo’’ con esperienza diretta di ogni singolo corsista.
A seguire saranno poi i corsisti, sotto la supervione continua del docente, a cimentarsi nella guida
di un piccolo gruppo

8)  COME CREARE UN AMBIENTE ADATTO (Setting di Lavoro)
a.   Musica
b.   Colori
c.   Profumi
d.   Oli essenziali
e.   Essenze
f.   Ecc…

2° Weekend
*Sabato Mattina

1)  RIPASSO ATTIVO dei temi affrontati nelle prime due giornate

2)  PREPARARE IL GRUPPO ALLA LEZIONE IN BASE ALL’ESERCIZIO
a.   Come richiamare l’attenzione dei nostri pazienti/clienti all’inizio della lezione
b.   Definire l’obiettivo della giornata e come introdurlo
c.   Quali sono i test più funzionali rispetto al gruppo e quali rispetto alla lezioned.   Fornire una direzione comune (obiettivi vs obiettivo)

3)  QUALI MATERIALI UTILIZZARE DURANTE UN PANCAFIT-GROUP
a.   Presentazione di tutti gli accessori utilizzabili: Modalità di utilizzo degli stessi per arricchire
le varie sedute e poter trattare diverse problematiche
b.   Soluzioni vicarianti l’utilizzo degli accessori convenzionali
c.   Come modulare il gradiente delle diverse proposte in base al gruppo (intensità, densità, ecc..)

*Sabato Pomeriggio

4)  COME ADEGUARE LA COMUNICAZIONE AL TIPO DI ESERCIZIO
a. Capire quando e come proporre esercizi con e senza ausili
b. Individuare le corrette strategie comunicative per massimizzare l’efficacia delle proposte rieducative-posturali
c. Comunicazione e Propriocezione (sfruttare il corpo quale canale comunicativo preferenziale)

5) SESSIONI PRATICHE CON LEZIONI A TEMA
Sessioni pratiche guidate dal docente con e senza ausili andando a reclutare i diversi recettori posturali
e mobilizzando le diverse regioni corporee in funzione di un obiettivo condiviso e contestualizzato.

*Domenica Mattina

6)  PROPOSTE LEZIONI PER “GRUPPI SPECIALI”
a.   Bambini/adolescenti
b.   Sportivi: Atleti agonisti ed amatoriali
c.   Terza età e/o Quarta età
d.   Donne in gravidanza
e.   Ecc…

7)  “LINEE GUIDA” per i gruppi speciali
 Come organizzare le lezioni in funzione di gruppi con bisogni e necessità specifici

*Domenica Pomeriggio

8)  PROFILO EDUCAZIONALE AL PAZIENTE
a.   Corretto utilizzo e gestione del rachide in toto, prima, durante e dopo l’utilizzo di Pancafit®
b.   Esercizi e tecniche da consigliare a casa per contribuire, quando possibile, al lavoro del terapista
(“compiti a casa”)
c.   Consigli di natura educazionale e preventiva per il paziente, qualora necessari, per evitare di incamerare
overstress e/o eccesso di tensioni muscolo-scheletriche
d.   Tecniche di autotrattamento e autoposture per il paziente che non ha Pancafit®

9)  LAVORO IN TEAM (Focus comunicazione e gestione del gruppo)
corsisti, divisi in gruppi di numero variabile si cimenteranno nella gestione di un Pancafit Group

N.B. Il corso è strutturato per “consegnare al corsista”, strumenti nuovi ad ogni incontro; i due week-end, pur avendo una base didattica comune, sono organizzati in modo da conseguire un background (bagaglio culturale e psicomotorio individuale) di lavoro svincolato dalla lezione precedente. Per avere un quadro completo ed aver vissuto in modo “esperenziale” tutti gli esercizi a disposizione, si consiglia vivamente di partecipare a tutti due gli incontri.

ORARI DEL CORSO: dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00

DESTINATARI:Professionisti che abbiamo frequentato i 4 livelli base con Pancafit® (sia ad indirizzo sanitario che ad indirizzo motorio/sportivo) superando il relativo esame finale e professionisti che abbiano frequentato il percorso formativo da indirizzo motorio strutturato su 2 week-end superando il relativo esame finale.

SEDE: La segreteria corsi provvederà per tempo a comunicare la sede che potrà essere Via Cuzzi, 2 Milano o un hotel nelle vicinanze

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 310,00 euro + iva

ATTESTATO FINALE: Il conseguimento dell’attestato di partecipazione è ascrivibile alla partecipazione alle 4 giornate del Pancafit Group come da calendario corsi nel corrente anno solare. Non sono previsti recuperi per le giornate formative perse.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

310,00 euro + iva

Per informazioni ed iscrizioni inviare una mail a corsi@posturalmed.com
oppure contattare l’ufficio di segreteria corsi allo 02/39257427
REGOLAMENTAZIONI DI FREQUENZA

Dove Puoi Frequentare questo Corso

MILANO
Postural Service
Via G. Cuzzi, 2 – Milano

MILANO
Hotel Sunflower
Piazzale Lugano, 10 – Milano

MILANO
HOTEL MIRAGE
Viale Certosa 104 – Milano

Una settimana prima del corso, riceverai comunicazione via email
della sede a te assegnata.

Le tre sedi di Milano si trovano nella medesima zona e sono raggiungibili a piedi l’una dall’altra.